lunedì 21 dicembre 2009

Vasco Rossi: la prossima cover è "Sono Buono" degli Skiantos


Il Blasco ci riprova. Dopo le critiche piovute su “Ad ogni costo”, la sua reinterpretazione (sostiene non sia una cover) di “Creep”, storico successo dei Radiohead (critiche che non hanno impedito a “Tracks2″ di piantarsi stabilmente al primo posto delle classifiche), Vasco Rossi sta pensando a un’altra canzone da rivisitare.

Questa volta, la più grande rockstar italiana vorrebbe interpretare a modo suo, “Sono buono” degli Skiantos. La band di Roberto ‘Freak’ Antoni, già nota per una lunghissima (e cattivissima) polemica con Elio e le Storie Tese, è uno degli esempi più famosi e longevi della musica demenziale italiana. Vasco è stato il loro editore musicale e li ha voluti con sé come gruppo spalla nei live del 1990.

Quando sono stati raggiunti dalla notizia, gli Skiantos hanno risposto così: “Complimenti a Vasco per il suo buongusto musicale. Siamo davvero curiosi oltre che onorati di questa sua scelta e siamo certi che un fuoriclasse come lui saprà renderla indimenticabile. Ci ha sempre stimati e in più di una occasione ha espresso giudizi molto lusinghieri su di noi. Questo ci riempie di orgoglio e mi sembra quasi superfluo dire che la stima è ricambiata”.